Segnalazioni dicembre - Puglia In-Difesa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Segnalazioni dicembre

Chiesa di S. Maria del Deserto - Bari
Segnalazione di Maurizio Triggiani

Antica chiesa rurale che sorge sulla antica via per Bitetto tra due lame Lamasinata e Marchesa (lama Lamberti)

E’ ricordata per la prima volta in un documento del Codice Diplomatico Barese datato al 1256. Si tratta di un testamento rogato a Bari per conto di una donna che si preparava a recarsi in pellegrinaggio a S. Giacomo di Compostela "ob remedium peccatorum", cita "Sancta Maria de deserto" come terra coltivata con palmenti (vasche per pigiare l'uva) e vigne. Della località Deserto si trova accenno anche nella elencazione delle proprietà del mercante Antonio de Salvatore compilato tra il 1598-1599.

Attualmente l’edificio si presenta con un complesso di fabbriche abbandonate e parzialmente dirute in un contesto di periferia urbana fortemente degradata. Dai resti che si possono osservare si nota come le fabbriche più antiche siano state inglobate in un complesso massariale di età moderna ulteriormente  modificato probabilmente nel corso dell’Ottocento. Dell’edificio di culto è ormai difficile distinguerne i caratteri tipologici ed architettonici. Probabilmente si trattava di un semplice edificio a navata unica ed absidato poi anch’esso modificato in età moderna al cui interno si rintracciano alcuni lacerti di affreschi di incerta datazione. Sicuramente seicenteschi o settecenteschi i corpi di fabbrica che circondano l’insediamento con una parziale cinta muraria che si apre con un ingresso monumentale sul quale è apposto uno stemma nobiliare probabilmente della famiglia proprietaria in età cinquecentesca.
Completa l’apparato difensivo dell’insediamento la torre a base rettangolare che si eleva su due livelli impreziosita da un finestra architravata e nel livello superiore da una caditoia. Anche qui la datazione è piuttosto incerta anche se si nota una certa omogeneità con gli elementi della cinta muraria databili fra XVI e XVII secolo.

Riferimenti bibliografici
Calderazzi A. 1984; Dell'Aquila F. 1977,  25; Dell'Aquila C., Carofiglio F. 1985, p.58; Melchiorre V.A. 1987, p.287.

Torna ai contenuti | Torna al menu